Uncategorized
17 November, 2015
vuelingrrpp

Vueling sostiene la campagna di Save the Children per aiutare i bambini rifugiati in fuga dalla guerra

Il sito web Vueling.com darà la possibilità di donare un euro attraverso la procedura di acquisto dei voli, per aiutare i più piccoli coinvolti nel dramma di un’emergenza senza confini

Foto Baja Resolución

Barcellona, 17 novembre 2015 –. Vueling, la compagnia aerea leader nell’aeroporto di Barcellona-El Prat, ha scelto di sostenere la campagna di Save the Children per aiutare i bambini rifugiati in fuga dal dramma della guerra: da oggi la pagina web della compagnia ospiterà un modulo con cui i passeggeri potranno donare volontariamente un euro alla fine della procedura di acquisto di un volo. La campagna rimarrà attiva nel corso dei prossimi mesi, inserendosi nel piano delle azioni di responsabilità sociale promosso da Vueling per favorire in modo concreto il benessere e la qualità di vita dei più piccoli nel mondo.

L’attuale crisi sociopolitica del Medio Oriente sta muovendo verso l’Europa un impressionante numero di rifugiati alla ricerca di un posto sicuro, e tra questi si contano almeno 3,5 milioni di bambini costretti a lasciare la loro casa. Nella fuga disperata verso la salvezza, sono proprio loro a correre i rischi maggiori, di fronte alla carenza di cibo, acqua e medicinali, senza avere nemmeno coperte o un posto per dormire, e costantemente esposti alle malattie o alla minaccia dei trafficanti di esseri umani.

Alla luce di questa situazione d’emergenza, e considerato il grande impegno di Vueling in progetti di aiuto all’infanzia, la compagnia ha scelto di sostenere attivamente la campagna lanciata da Save the Children, per regalare la speranza di un nuovo domani a tutti questi bambini.

Save the Children è fin dall’inizio al lavoro nelle zone in cui hanno avuto origine gli scontri (Siria, Libano, Giordania ed Egitto), così come nei paesi di transito dei profughi (Serbia, Croazia, Macedonia, Grecia, Italia e Spagna) e in quelli che i profughi andranno a raggiungere (tra cui Regno Unito, Germania, Finlandia, Svezia e Norvegia), per fornire aiuti e garantire a tutti i bambini coinvolti il rispetto dei loro diritti fondamentali.

I clienti Vueling, così, potranno essere protagonisti di questo ponte di solidarietà, e non saranno i soli: il modulo per le donazioni sarà presente, oltre che sul sito web Vueling.com, anche nella intranet aziendale, così da coinvolgere direttamente tutti i dipendenti della compagnia.

Secondo Alex Cruz, Presidente e AD di Vueling: “Ciò che riusciremo a raccogliere grazie all’aiuto dei nostri clienti e dei nostri dipendenti sarà una piccola goccia in un mare fatto di tante difficoltà, ma una goccia d’importanza fondamentale per dare una svolta alla situazione che stanno vivendo tutte queste famiglie”.

Andrés Conde, direttore generale di Save the Children sottolinea invece: “L’alleanza con Vueling ci darà ancora più forza nel migliorare la vita dei bambini rifugiati. Non dobbiamo dimenticarci che tutte queste persone fuggono dalla guerra, da scenari in cui i più piccoli sono sempre i più vulnerabili. Fare squadra con la società civile attraverso il sostegno di aziende come Vueling, in queste circostanze è la chiave per raggiungere più facilmente i nostri obiettivi”.  

Vueling, socialmente responsabile

Come azienda socialmente responsabile e coinvolta a livello umanitario, Vueling collabora con diversi progetti, centri ospedalieri e organizzazioni impegnate nella ricerca e nel benessere dei più piccoli.

La compagnia affianca inoltre realtà come l’Ospedale Materno Infantile Sant Joan de Déu di Barcellona, e associazioni come Make a Wish (nata per realizzare i sogni di bambini con gravi infermità), Walk on Project (per la sensibilizzazione e la raccolta fondi a sostegno della ricerca contro le malattie neurodegenerative) e Afanoc, l’associazione di familiari e amici dei bambini con patologie oncologiche della Catalogna.

Uncategorized
16 November, 2015
vuelingrrpp

Vueling inaugura a Roma le selezioni per 60 nuovi copiloti per le sue basi in Italia

Nuove opportunità di lavoro nelle basi italiane della compagnia a un numero sempre maggiore di professionisti, per accompagnare la crescita della compagnia  per il 2016

Barcellona, 16 novembre 2015. – Vueling inaugura le selezioni per nuovi copiloti italiani con una prima giornata di selezione a Roma, il prossimo 3 dicembre. L’operazione consentirà di mettere a contratto 60 nuovi professionisti, che saranno integrati nell’attuale organico a partire dalla stagione estiva 2016 così da accompagnare la crescita di operatività prevista per il prossimo anno.

Vueling è alla ricerca di nuove figure professionali da inserire all’interno del proprio organico in tutto il network, con posizioni disponibili per piloti e membri dell’equipaggio di cabina. La prima giornata di selezioni per copiloti italiani è organizzata a Roma, dove Vueling si è confermata come la seconda compagnia aerea presso l’aeroporto di Fiumicino per offerta di posti disponibili.

Con queste selezioni, la compagnia conferma così il suo obiettivo, annunciato lo scorso ottobre, di offrire nuove opportunità di lavoro nelle basi italiane a un numero sempre maggiore di professionisti, per accompagnare la crescita di Vueling per il prossimo anno.

Requisiti per i candidati

Per questa selezione, Vueling è alla ricerca di 60 copiloti che rispondano ai seguenti requisiti stabiliti dalla compagnia:

  • Licenza EASA;
  • Certificato medico classe 1;
  • Certificato di competenza linguistica: livello 4 ICAO di Spagnolo e Inglese;
  • Possesso del titolo ATPL completo o teorico;
  • Almeno 300 ore di volo fatturate come da Contratto Aziendale di Piloti Vueling;
  • Si considera titolo preferenziale esperienza su A320, 330 o 340 o il possesso di 2000 ore di volo di trasporto aereo commerciale.

Le prove per la selezione dei candidati saranno: una valutazione delle conoscenze operative generali e dell’aeroplano, un test d’inglese, un test psicotecnico, un colloquio personale e una prova nel simulatore. Una volta superate le verifiche, i piloti dovranno frequentare un corso di preparazione e di addestramento secondo i più alti standard di sicurezza, nel rispetto della filosofia della compagnia: l’obiettivo è quello formare una nuova squadra competente, dinamica, positiva e motivata, valori in cui già si identifica il resto dell’organico Vueling.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito:

http://public.vueling.com/Seleccion/Home/DetalleOferta/8beb83fe-4ed3-49f3-94d3-a08a5f94b100

Per inviare le domande di candidatura, visitare il sito:

http://www.vueling.com/it/siamo-vueling/opportunita-di-lavoro

Tutte le informazioni e i requisiti per la selezione sono disponibili anche all’interno della pagina LinkedIn della compagnia e nella piattaforma di ricerca lavoro Infojobs.

 

Vueling

Vueling ha dato il via alle sue operazioni in Italia nel 2004 e per la stagione invernale 2015 lancerà 11 nuove rotte su un totale di 48 disponibili, tra cui ben 28 collegamenti dall’hub di Roma Fiumicino. Per la stagione estiva 2016 saranno 118 le rotte in Italia, di cui 66 su Roma-Fiumicino dove saranno basati 11 aeromobili. In tutto il suo network, Vueling sarà operativa complessivamente con 400 rotte verso più di 160 destinazioni in tutta Europa, Medio Oriente e Africa. La compagnia conta su una flotta di 100 aerei con 22 basi operative. Nel 2015 è stata inoltre nominata migliore compagnia low cost dalle prestigiose riviste internazionali Air Transport News e Agenttravel. Per ulteriori informazioni www.vueling.com

9 November, 2015
vuelingrrpp

Vueling nomina Alexander D’Orsogna nuovo Country Manager Italia

Alex D'OrsognaCon 15 anni di esperienza nel settore, il nuovo responsabile si occuperà dello sviluppo e del consolidamento del mercato italiano, gestendo le operazioni commerciali.

Alexander D’Orsogna supporterà il piano di crescita per l’Italia della compagnia spagnola, seconda a Roma Fiumicino, che riconferma le 120 rotte recentemente annunciate per la stagione estiva 2016.

Barcellona, 9 novembre 2015. – Vueling nomina Alexander D’Orsogna nuovo Country Manager per l’Italia con l’obiettivo di consolidare e sviluppare il brand Vueling sul mercato italiano.

41 anni, nato a New York, con una solida conoscenza del settore, Alexander D’Orsogna entra in Vueling dopo il precedente incarico in Qatar Airways in qualità di General Manager e una lunga esperienza in Alitalia.

Il nuovo Country Manager gestirà un team dedicato al mercato italiano, sarà responsabile della strategia di business della compagnia aerea in Italia, con il compito di definire le strategie di vendita e di garantire il raggiungimento degli obiettivi dei vari canali commerciali. Inoltre, continuerà a garantire un servizio di qualità per i canali di vendita indiretti di Vueling, che rappresentano oggi il 50% delle vendite totali nel Paese. D’Orsogna condividerà l’obiettivo di tutta l’area Commerciale, guidata dal CCO David García Blancas, di contribuire al consolidamento di Vueling come low cost premium di riferimento in Europa, e riporterà direttamente al Direttore delle Vendite, Lucía Adrover.  “Ho davanti a me una grande sfida”, ha commentato il nuovo Country Manager Italia di Vueling, “e sono molto contento di unirmi all’eccellente gruppo di professionisti che compongono questa squadra e di lavorare insieme al potenziamento del già grande investimento che Vueling sta portando avanti sul nostro mercato.”

Alexander D’Orsogna

Doppia cittadinanza italiana e americana, dopo la laurea in Economia e Commercio alla LUISS e un MBA in Business Administration presso la BBS (Bologna Business School), inizia la sua carriera nel settore finance per entrare nel 2001 nel settore del trasporto aereo in Alitalia, dove resterà fino al 2014 assumendo diversi incarichi nel Dipartimento Vendite; nel 2009 assume l’incarico di Direttore Vendite per il Nord Italia, con il compito di ridefinire l’approccio commerciale di Gruppo e dal 2012 si trasferisce a Parigi in qualità di Regional Manager Europe. Nel 2014, dopo una breve esperienza in Livingston, entra in Qatar Airways e si trasferisce in Indonesia con l’incarico di General Country Manager.

Uncategorized
31 October, 2015
vuelingrrpp

Vueling inaugura la rotta Roma-Lanzarote e sorprende i passeggeri con un salto nell’isola… ancora prima di lasciare Fiumicino

Per celebrare il lancio della nuova connessione, la compagnia ha offerto ai viaggiatori un tuffo anticipato nell’atmosfera da vacanza, regalando a ognuno un kit da spiaggia con cui godersi al meglio lo splendido clima dell’isola anche in autunno

Il collegamento, al via da oggi, sarà operato sia nel corso della stagione invernale 2015, sia per tutta l’estate 2016

Roma, 31 ottobre 2015–. L’estate tutto l’anno!”: questo il messaggio che accompagnava il simpatico kit da spiaggia con cui Vueling ha voluto sorprendere i passeggeri del nuovo volo Roma Fiumicino – Lanzarote.

Roma-Lanzarote Vueling

Un modo originale per festeggiare la nuova rotta: tutti i viaggiatori hanno ricevuto una borsa, un paio di occhiali da sole e un telo mare, consegnati al momento dell’imbarco sul volo VY6584 in partenza alle 14.25. La connessione, operata da oggi ogni sabato, sarà attiva per l’intero periodo invernale 2015 e proseguirà nel corso della stagione estiva 2016, favorendo fin da ora tutti coloro che anche in autunno vorranno approfittare dell’ottimo clima e delle proposte gastronomiche e culturali che Lanzarote sa offrire tutto l’anno.

 

Orari dei voli

Sabato

Roma Fiumicino – Lanzarote 14.25-17.45 (20.30 – 23.55 nei mesi di luglio e agosto)

Lanzarote – Roma Fiumicino 18.25 – 23.15 (la domenica alle 00.35-05.30 nei mesi di luglio e agosto)

 

Stagione invernale 2015-2016

Per i passeggeri italiani Vueling opererà un totale di 48 rotte (288 rotte sull’intero network), delle quali 11 rappresentano una novità per l’inverno. Da Roma saranno ben 28 quelle attive, tra cui 9 lanciate per la prima volta per la stagione invernale verso: Spagna (Bilbao, Santiago de Compostela e le Canarie con Lanzarote e Gran Canaria), Francia (Nizza e Lione), e le città di Londra-Gatwick, Stoccarda e Vienna, con frequenza giornaliera.

Vueling

Vueling ha dato il via alle sue operazioni in Italia nel 2004 e per la stagione invernale 2015 lancerà 11 nuove rotte su un totale di 48 disponibili, tra cui ben 28 collegamenti dall’hub di Roma Fiumicino. Per la stagione estiva 2016 saranno 118 le rotte in Italia, di cui 66 su Roma-Fiumicino dove saranno basati 11 aeromobili. In tutto il suo network, Vueling sarà operativa complessivamente con 400 rotte verso più di 160 destinazioni in tutta Europa, Medio Oriente e Africa. La compagnia conta su una flotta di 100 aerei con 22 basi operative. Nel 2015 è stata inoltre nominata migliore compagnia low cost dalle prestigiose riviste internazionali Air Transport News e Agenttravel. Per ulteriori informazioni www.vueling.com

 

23 October, 2015
vuelingrrpp

A Trieste il Natale targato Vueling vola con destinazione Barcellona

Durante le Feste quattro frequenze dirette collegheranno l’aeroporto di Ronchi dei Legionari all’hub di El Prat, con un totale di 1440 posti offerti disponibili

Trieste, 22 ottobre 2015–. In occasione delle prossime festività natalizie i passeggeri in partenza dal Friuli Venezia Giulia potranno raggiungere la capitale della Catalogna grazie alla rotta speciale operata da Vueling da Trieste a Barcellona.

Barcelona - Vueling

 

Le due città saranno collegate da 4 frequenze dirette, per un’offerta totale di 1440 posti offerti disponibili, il 5% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Transitando per Barcellona, grazie all’esclusivo servizio Vueling dei voli in connessione, i viaggiatori potranno inoltre raggiungere altre 80 destinazioni della compagnia, con un unico check-in e la possibilità di ritirare i bagagli imbarcati direttamente all’aeroporto di destinazione.

La nuova offerta natalizia coinvolgerà in totale 17 aeroporti italiani, proponendo 26 rotte in partenza dal nostro Paese (il 18% in più rispetto allo scorso anno) e ben 89 destinazioni considerando l’intero network della compagnia (+52% sul Natale 2014). Con Vueling, il Natale non è mai stato così ricco di opportunità, sia per i passeggeri italiani diretti verso le più belle mete europee e del Mediterraneo, sia per i turisti stranieri che sognano di vivere le magiche atmosfere festive delle nostre città.

Orari dei voli speciali

 

Trieste – Barcellona  Barcellona – Trieste 
Lunedì 28 dicembre 15.05 – 16.55

Mercoledì 30 dicembre 10.15 – 12.05

Sabato 2 gennaio 21.00 – 22.50

Domenica 3 gennaio 15.05 – 16.55 

Lunedì 28 dicembre 12.30 – 14.25

Mercoledì 30 dicembre 07.40 – 09.35

Sabato 2 gennaio 18.25 – 20.20

Domenica 3 gennaio 12.25 – 14.20 

Biglietti aerei, prezzi e tariffe disponibili sul sito www.vueling.com, tramite agenzia viaggi, call center o l’app per smartphone.

 

Vueling

Vueling ha dato il via alle sue operazioni in Italia nel 2004 e per la stagione invernale 2015 lancerà 11 nuove rotte su un totale di 48 disponibili, tra cui ben 28 collegamenti dall’hub di Roma Fiumicino. Per la stagione estiva 2016, saranno 118 le rotte in Italia, di cui 66 su Roma-Fiumicino dove saranno basati 11 aeromobili. In tutto il suo network, Vueling sarà operativa complessivamente con 400 rotte verso più di 160 destinazioni in tutta Europa, Medio Oriente e Africa. La compagnia conta su una flotta di 100 aerei con 22 basi operative. Nel 2015 è stata inoltre nominata migliore compagnia low cost dalle prestigiose riviste internazionali Air Transport News e Agenttravel. Per ulteriori informazioni www.vueling.com